Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Misurare il Sole: una proposta di didattica laboratoriale

Marco Neviani, docente di Matematica e Scienze, ha condiviso con noi una proposta di laboratorio per misurare l’elevazione del Sole con le classi della secondaria di I grado.

Secondaria  Grandi insegnanti 
09 novembre di: Marco Neviani
copertina

Se osserviamo il Sole in momenti diversi della giornata o in giorni diversi, ci accorgiamo che la sua posizione nel cielo cambia. Si tratta di un moto apparente, dovuto al moto di rivoluzione della Terra, che è possibile indagare in modo scientifico costruendo con la classe uno strumento che misuri l’elevazione della nostra stella.

Marco Neviani, docente di Matematica e Scienze, ha condiviso con Dire, fare, insegnare una proposta di attività laboratoriale e multidisciplinare su questo fenomeno, sperimentata con gli studenti della secondaria di I grado ma che può essere adattata alle classi della secondaria II grado, mantenendo lo stesso approccio ma rivedendo modalità e obiettivi. Con la collaborazione della collega Rossella Agnetti, docente di Tecnologia, ha coinvolto ragazzi e ragazze nella progettazione e nella costruzione di un prototipo per la misurazione, alternando il lavoro di gruppo a casa al confronto in classe.

Con la realizzazione dello strumento la classe ha potuto così effettuare diverse misurazioni, ripetute alla stessa ora per una settimana e in orari diversi della stessa giornata: riportando i dati in un grafico cartesiano gli studenti hanno analizzato il fenomeno naturale attraverso schemi matematici e geometrici, applicando il metodo scientifico e correggendo progressivamente i propri errori.

Questa attività non prevede solo l’applicazione di conoscenze delle materie coinvolte. Stimola infatti la manualità e la creatività di ragazze e ragazzi, mentre le fasi di cooperative learning richiedono di mettere in gioco competenze sociali e imprenditoriali che prevedono anche un approccioproblem-based.

Scarica la scheda per i docenti che trovi qui sotto, con tutte le indicazioni per portare in classe la proposta didattica di Marco Neviani.