Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Serena Giacomin: la Geografia per orientarsi nel presente

È online la nuova puntata del podcast “Ascoltando si impara” sul tema della Geografia e della sua importanza didattica e civile.

Esperienze di insegnamento 
16 aprile di: Serena Giacomin
copertina

Nell’ultima puntata del nostro podcast “Ascoltando si impara” la climatologa Serena Giacomin dialoga con il cartografo Luca Mazzali.

Nel corso del loro dialogo di sono soffermati sul ruolo della Geografia nella scuola e nella cultura odierna, concentrandosi sul potenziale inespresso della materia e sulla sua capacità di spiegare il contesto fisico e sociale in cui ci si trova.

La Geografia, infatti, aiuta i ragazzi e i cittadini a sviluppare una maggiore consapevolezza dell’ambiente in cui vivono e contribuisce a creare una coscienza della realtà. Essa ha un ruolo fondamentale nello stimolare una riflessione a tutto tondo sui territori, i loro limiti, i loro confini e soprattutto i loro orizzonti.

Nell’ambito del Festival di De AgostiniLa Scuola è…”, Serena Giacomin interverrà nella tavola rotonda “La scuola è responsabile” il 19 aprile e terrà insieme a Luca Perri una lezione per la Giornata Mondiale della Terra il 22 aprile.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Serena Giacomin durante la Giornata mondiale della Geografia, in occasione della sua partecipazione al webinar “Da Cenerentola a influencer: il riscatto della Geografia in 10 oggetti”, non perdetevi la videointervista a questo link.



Si ringrazia Luca Mazzali per l'immagine in copertina.