Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Come funzionano i vaccini? Mini lezione con Anna Romano

In questa minilezione pensata per la scuola primaria Anna Romano, biologa molecolare e autrice per Editoriale Scienza del primo volume dell’enciclopedia Adesso lo so!, ci spiega come funzionano i vaccini.

Editoria  Dire, fare, insegnare TV 
02 febbraio di: Anna Romano

Nel volume dell’enciclopedia Adesso lo so! dedicato al corpo umano, l’autriceAnna Romano spiega ai ragazzi come funziona il nostro corpo, usando un linguaggio scientificamente preciso ma insieme chiaro e accessibile. Dopo la mini lezione dedicata al concetto di One Health e allo stretto legame tra la nostra salute e quella del pianeta, online su Dire Fare Insegnare, la biologa racconta ai bambini della scuola primaria come fanno i vaccini ad aiutare il nostro sistema immunitario a riconoscere ed eliminare le malattie.

I vaccini permettono infatti non di curare una patologia già presente, ma addirittura di prevenirla. Nel nostro sistema immunitario sono presenti i linfociti B, che producono gli anticorpi: si tratta di molecole che riescono a riconoscere uno specifico batterio o virus, e che lo segnalano alle altre cellule come elemento estraneo da attaccare ed eliminare.

Il vaccino presenta al nostro corpo una parte di virus o batterio, o una sua versione indebolita: in questo modo noi non ci ammaliamo, ma i linfociti B sono stimolati a produrre gli anticorpi per rispondere al patogeno. Questi anticorpi restano poi in circolo, nella “memoria” del sistema immunitario, e continuano a proteggerci da quella malattia.



Il primo a capire questo meccanismo fu il medico inglese Edward Jenner, che iniettò la variante bovina (il termine “vaccino” viene proprio da qui) del vaiolo in un bambino, che risultò poi immune a questa terribile malattia. Oggi le tecniche per produrre un vaccino sono state perfezionate: ma il principio del suo funzionamento rimane lo stesso, e continua ad aiutarci a sconfiggere o tenere a bada tante malattie.