Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

“Così sarà” e il teatro partecipato. Intervista con Michele Dell’Utri

Michele Dell’Utri, attore e formatore di ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione, ci ha raccontato l’esperienza di “Così sarà” un’iniziativa in media partnership con Fondazione Euducation.

Metodologie  Dire, fare, insegnare TV 
01 giugno di: Redazione

In occasione della chiusura del progetto di teatro partecipatoCosì sarà”, che ha coinvolto moltissimi ragazzi e ragazze nell’area metropolitana di Bologna, abbiamo intervistato Michele Dell’Utri, attore, formatore di ERT - Emilia Romagna Teatro fondazione.

Il progetto di teatro partecipato che ha coinvolto più di 30 scuole, realizzato da ERT in media partnership con Fondazione Euducation, si concluderà il 4 giugno dopo due mesi di lavoro: per questo abbiamo chiesto a Michele Dell’Utri di raccontarci com’è nata l’idea di questo progetto e i suoi aspetti pedagogici.

Abbiamo parlato del valore educativo del teatro per i ragazzi e soprattutto di esperienze didattiche concrete, di spunti pedagogici e consigli pratici per lavorare in classe sfruttando questo approccio. Infine ci siamo soffermati sulle nuove strategie adottate per superare gli ostacoli imposti dalla pandemia e trasporre a distanza attività a laboratori, ma anche sulla dimensione ludica del teatro e sul suo valore come strumento di gioco e apprendimento.