Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Educare i bambini all’etica. Intervista con Luigina Mortari

Abbiamo chiesto a Luigina Mortari, professoressa ordinaria di Pedagogia presso l’Università di Verona, di parlarci di filosofia dell’educazione all’etica, attraverso il racconto del suo progetto “MelArete”, divenuto poi una raccolta di saggi editi da Vita e Pensiero.

Dire, fare, insegnare TV 
06 aprile di: Luigina Mortari

Il progetto MelArete ambisce a rispondere alla concreta esigenza dei docenti che lamentano la mancanza di “etica” da parte dei loro studenti, nel rapporto con gli altri e nel rispetto delle regole: nonostante questa esigenza, i programmi didattici e i libri di testo non sembrano contemplare l’educazione all’etica. Per questo è nato il progetto MelArete, che si propone di introdurre l’educazione all’etica nelle scuole di infanzia e nelle scuole primarie e che è confluito in una raccolta di saggi editi da Vita e Pensiero.

Luigina Mortari ci spiega la differenza tra educazione etica ed educazione all’etica, intesa come la preparazione di una disposizione alla ricerca verso il bene. È necessario un lavoro teoretico, fatto a monte, per inquadrare correttamente l’educazione all’etica perché non esistono una vera codifica o delle linee guida precise che ci possano guidare nell’educare all’etica.

La ricerca svolta in questo campo va sempre fatta tenendo a mente le necessità delle scuole, secondo il principio di Maria Zambrano: “Entrar en la realidad”.

Secondo Luigina Mortari, già a partire dalla primaria ci sono, oltre all’etica, altri aspetti della filosofia che possono essere trasmessi ai bambini: l’educazione affettiva, l’educazione ecologica.

Educazione all’etica, educazione affettiva ed educazione ecologica sono i tre percorsi che compongono il curriculo di educazione alla cittadinanza, di presenza reale e consapevole di sé nel mondo.



Per approfondire e ampliare il tema sono appena usciti gli ultimi due libri della serie intitolati: Cura e virtù. Progetto MelArete: storie per dialogare (3-5 anni) e Cura e virtù. Progetto MelArete: storie per dialogare (6-10 anni).