Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

“Romanae Disputationes” e filosofia come strumento critico. Intervista con Mario De Caro

Mario De Caro, professore ordinario di Filosofia morale presso l’Università di Roma Tre e vicepresidente del comitato scientifico delle "Romanae Disputationes", ci parla dell'iniziativa come il luogo perfetto per avere esperienza della filosofia in quanto strumento di analisi critica del presente.

Dire, fare, insegnare TV 
17 marzo di: Mario De Caro

Nella nostra intervista con Mario De Caro, il filosofo ci parla di come l’insegnamento della filosofia dovrebbe scostarsi dalla sola nozionistica e usare invece la storia della filosofia come spunto per dar vita a riflessioni sulla natura del presente.

In questo contesto le Romanae Disputationes sono la palestra ideale per esercitare gli strumenti logico critici che la filosofia ci offre. Problematizzare il presente, infatti, è il cuore della filosofia e lo studio della sua storia ci può aiutare in questo obiettivo. De Caro rimarca però che “La filosofia non è ovviamente interessante nel mondo di oggi, bisogna far capire perché si studia filosofia”.

E proprio su questo punto il consiglio del filosofo è di avvicinare gli studenti a questa consapevolezza attraverso media come i film: “Prima bisogna far interessare i ragazzi, poi bisogna fargli capire qual è il problema filosofico, e dopo bisogna usare le teorie dei filosofi”.