Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Con l'edizione siciliana Fiera Didacta Italia lancia il suo primo spin off

Fiera Didacta Italia presenta dal 20 al 22 ottobre un'edizione siciliana che ripropone il suo format di successo: un'area espositiva per le aziende che operano nel settore scolastico e un programma di eventi formativi di qualità per docenti e dirigenti di tutti i livelli di istruzione.

News ed eventi 
07 settembre di: Redazione
copertina

Dopo il successo dell’ultima edizione Fiera Didacta Italia, tornata in presenza a Firenze lo scorso maggio, arriva un nuovo appuntamento in collaborazione con la Regione siciliana: Fiera Didacta Sicilia, che si terrà dal 20 al 22 ottobre a Misterbianco, in provincia di Catania, negli spazi riqualificati di Sicilia Fiera Exhibition Meeting Hub.

Il primo spin off di Fiera Didacta Italia riprende il format del più importante evento nazionale dedicato al mondo della scuola: un’area espositiva con gli stand delle principali aziende che producono e distribuiscono materiali e servizi nel settore scolastico, e numerosi eventi formativi di altissimo livello dedicati a insegnanti e dirigenti scolastici.

Fiera Didacta Sicilia è rivolta a tutti i livelli di istruzione e formazione: nido, 0-6, primaria, secondaria di primo e secondo grado, istituti professionali, ITS, università, istituti di ricerca scientifica e di formazione professionale, oltre ai professionisti e tutti gli addetti ai lavori. L’obiettivo è quello di avviare un progetto regionale di innovazione nelle scuole nell’ambito del Progetto Nazionale Scuole 4.0, sostenendo le scuole e gli Amministratori Locali nei diversi aspetti dnell’utilizzo dei fondi PNRR.

“Fiera Didacta Sicilia – ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – sarà occasione di progettualità e confronto a sostegno della scuola del futuro e della formazione innovativa dei nostri insegnanti. Ma anche un momento di lancio del Progetto regionale, nell’ambito del Progetto Nazionale Scuole 4.0. Un impegno significativo della Regione al quale, ne sono certo, corrisponderà una partecipazione altrettanto importante di pubblico ed addetti ai lavori”.

Il programma scientifico di questa edizione sarà curato da un Comitato organizzatore di cui, oltre la Regione Siciliana, fanno parte anche Firenze Fiera, il Ministero dell’Istruzione, l’Ufficio scolastico regionale, gli atenei siciliani e Didacta International.

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo la sinergia con la Regione Siciliana perché ci siamo sempre posti nell’ottica di ‘servizio pubblico’ mettendo a disposizione della comunità scolastica il format e il know how consolidato della nostra fiera”, ha affermato il presidente di Firenze Fiera Lorenzo Becattini. “Organizzare questa nuova edizione di Fiera Didacta Italia a fianco della Regione Siciliana e di tutti i partner istituzionali e di settore preposti, è per noi motivo di soddisfazione e orgoglio, un’opportunità in più che offriamo al corpo docente siciliano di formarsi ed aggiornarsi e alle aziende di settore di partecipare ad un nuovo ed importante evento per fare business e promuovere le proprie attività e prodotti”.