Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Gli eventi di BookCity per le Scuole

BookCity Milano torna dal 17 al 21 novembre con la sua decima edizione, e con tanti eventi e progetti dedicati alle scuole per riflettere sul presente e immaginare insieme il futuro.

News ed eventi 
18 novembre di: Redazione
copertina

BookCity anche quest’anno invade Milano con un ricco programma di eventi e incontri sparsi per la città, per parlare insieme della lettura come evento individuale e collettivo e per portare in scena i libri come occasioni di incontro e dialogo. La manifestazione dedica come da tradizione ampio spazio anche alle scuole, mettendo in contatto il mondo dell’editoria e quello della scuola nella rassegna BookCity per le Scuole.

I numerosi progetti proposti coinvolgono editori e professionisti del settore che parleranno alle 900 classi partecipanti di diversi temi, durante incontri frontali ma anche attraverso la proiezione di film, laboratori di fotografia sociale, di songwriting e di musicoterapia, o coinvolgendo i ragazzi nella realizzazione di reportage, podcast e cortometraggi.

Si parlerà di attualità e razzismo, con l’intervento della giornalista e scrittrice Nadeesha Uyangoda; di grammatica, ortografia e percorsi umanistici e letterari, come nella lezione dedicata al centenario della Coscienza di Zeno; di bufale scientifiche, di astrofisica e spazio insieme alla tiktoker AstroGiulia, e di matematica raccontata a fumetti.



Per la prima volta in questa edizione di BookCity gli studenti saranno anche protagonisti con due eventi aperti al pubblico, per scoprire cosa pensano e immaginano le ragazze e i ragazzi di oggi: l’idea è quella di riflettere insieme sul “prima” e sul "dopo".

Sul prima, con la presentazione del volume Le storie siamo noi: diari dalla terra del coronavirus - Best Of, una raccolta di brani provenienti dai diari dei ragazzi, di testimonianze degli insegnanti e di scritti di autori del Centro Formazione Supereroi, che lo scorso anno ha chiesto gli studenti lombardi di raccontare il lockdown; e sul dopo, nell’evento #Dopo - Che cosa significa per gli studenti e studentesse delle scuole superiori milanesi?, per cercare di dare forma al mondo che ci aspetta attraverso le voci, le speranze e i racconti dei più giovani.

Sul sito della manifestazione potete trovare il programma di tutti i percorsi e gli incontri aperti dedicati alla scuola.