Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
  • Home
  • Recensioni
  • Insieme, a distanza: risorse per bambini durante il periodo di permanenza in casa

Insieme, a distanza: risorse per bambini durante il periodo di permanenza in casa

Vi proponiamo alcune risorse per bambini, utili a far capire loro cosa sta succedendo al mondo in questo periodo, oppure semplicemente utili a intrattenerli, divertirli e a imparare giocando.

17 aprile di: Redazione
Recensione

È ormai passato più di un mese da quando abbiamo chiuso le porte della scuola e salutato tutti con un "arrivederci", a quando l'emergenza sarà passata. Si sa, fare didattica a distanza, con le risorse che al momento l'Italia possiede, è complicato, ma forse lo è ancora di più farla a dei bambini, il cui bisogno di contatto fisico e presenza dell'insegnante è fondamentale. In queste settimane, molti si sono attivati per proporre agli insegnanti strumenti che possano aiutarli, in parte, nel loro lavoro.

Di seguito, divisi per categorie, proponiamo alcune risorse per bambini, utili a far capire loro cosa sta succedendo al mondo in questo periodo, oppure semplicemente utili a intrattenerli, divertirli e a imparare giocando.

Da leggere ad alta voce

Da guardare

La casa editrice Il castoro ha ideato Castoro TV, una TV sui social con un palinsesto dedicato alla didattica e alle attività creative.

Da ascoltare

  • Le favole di Gianni Rodari - Tante storie per giocare, La guerra delle campane e molte altre - sono disponibili su Rai Play Radio;
  • Omaggio a Gianni Rodari, creato da La Bottega delle Favole, raccoglie delle micro audiofiabe su Spreaker;
  • Inno del coraggio, di Bruno Tognolini e Antonella Murgia, su YouTube.

Da giocare

  • I baffi di Michel, un gioco per filosofare con i bambini creato da Edizioni lameridiana
  • I racconti del tavolo, un gioco creato da Chiara Carminati e Simone Rea sulla piattaforma Lezioni sul Sofà, spinge i bambini a cimentarsi nella scrittura

Da sperimentareL'editore Scienza Express ha reso disponibili alcune attività didattiche e sperimentali tratte dai loro libri. Ci sono proposte per tutti gli ordini scolastici, dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di secondo grado. Alcuni esempi particolarmente interessanti sono: 

Voto:

5