Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
  • Home
  • News ed eventi
  • “Storia dell’ambiente, clima e pandemie”. Si aprono le iscrizioni alla Summer School di Fondazione Euducation e Istituto Storico Parri

“Storia dell’ambiente, clima e pandemie”. Si aprono le iscrizioni alla Summer School di Fondazione Euducation e Istituto Storico Parri

Aperte da mercoledì 5 maggio 2021 le iscrizioni alla Summer School “Storia dell’ambiente, clima e pandemie”, promossa da Fondazione Euducation e Istituto Storico Parri di Bologna per gli insegnanti della scuola secondaria.

News ed eventi 
05 maggio di: Redazione
copertina

La Summer SchoolStoria dell’ambiente, clima e pandemie” si terrà online dal 12 al 16 luglio, in presenza a Molinella, in provincia di Bologna presso Palazzo delle Biscie il 26 e il 27 agosto.

Ad animare la serie di eventi numerosi relatori e ospiti impegnati da tempo in attività di divulgazione scientifica e didattica e coinvolti nel tema dell’ambiente e della sua storia. La direzione scientifica dell’evento sarà curata da Salvatore Adorno (Università degli Studi Catania), che avrà al suo fianco un team di esperti e accademici: Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica, Grammenos Mastrojeni, segretario aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo, Barbara Mazzolai, coordinatrice del Laboratorio di Robotica Bioispirata dell’Istituto Italiano di Tecnologia, Mauro Agnoletti dell’Università degli Studi di Firenze, Piero Bevilacqua dell’Università Sapienza di Roma, Niccolò Scaffai dell’Università degli Studi di Siena, Francesca Faenza dell’Università degli Studi di Bologna, Giacomo Bonan della Goethe-Universität Frankfurt, Agnese Portincasa dell’Istituto Storico Parri.

La Summer School, promossa da Fondazione Euducation e Istituto Storico Parri, nasce dalla consapevolezza che mettere al centro del dibattito il tema del reciproco rapporto tra uomo e ambiente significa porsi il problema del futuro e in particolare del futuro delle giovani generazioni, come sottolinea l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Mai come in questo momento la scuola è stata chiamata a confrontarsi con un contesto in così rapido mutamento, che difficilmente può essere circoscritto all’interno di una disciplina specifica.

Per questo la Summer School vuole proporre ai docenti un percorso di formazione interdisciplinare, che possa offrire non solo un punto di vista diverso sulla storia come chiave di lettura dei rapporti di causa-effetto fra uomo, ambiente, epidemie e cambiamenti climatici, ma anche proposte didattiche concrete da condividere in classe.

In particolare, la prima parte dell’iniziativa sarà costituita da 5 webinar di due ore ciascuno, fruibili in diretta streaming e in modalità asincrona attraverso l’area Risorse Didattiche del sito di Fondazione Euducation. La seconda parte invece si terrà in presenza e sarà di natura più pratica e laboratoriale: i docenti avranno modo di seguire una lezione plenaria e saranno poi divisi in tavoli di lavoro mirati alla progettazione di percorsi didattici interdisciplinari da riprodurre in classe.

A conclusione della prima giornata di lavoro, la sera del 26 agosto, è prevista una conferenza spettacolo del Teatro dell’Argine per raccontare il progetto Politico Poetico.



I docenti possono iscriversi compilando la domanda nel sito di Fondazione Euducation al seguente link o tramite la piattaforma S.O.F.I.A., che consente di ottenere il riconoscimento automatico dell’attestato di frequenza e dei crediti formativi e la possibilità di pagare l’iscrizione al corso utilizzando la Carta del Docente.

Per ulteriori informazioni e per tutti i dettagli è possibile consultare online la pagina ufficiale dell’evento o scrivere a: info@fondazioneeuducation.it.