Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare
Dire, fare, insegnare

Educazione finanziaria e riduzione delle disuguaglianze. Intervista con Magda Bianco

Magda Bianco, responsabile del dipartimento di Tutela della clientela ed educazione finanziaria di Banca d’Italia, ci racconta le iniziative sull’Educazione finanziaria che Banca d’Italia porterà a Didacta 2021.

Inclusione  Dire, fare, insegnare TV 
25 febbraio di: Redazione

Magda Bianco è la responsabile Dipartimento di Tutela della clientela ed educazione finanziaria di Banca d’Italia. Abbiamo avuto il piacere di intervistarla in occasione della partecipazione di Banca d’Italia a Didacta 2021, quando verranno presentati nuovi progetti e attività pensati per le scuole di ogni ordine e grado. Banca d’Italia è infatti impegnata nella didattica e insieme ai docenti dal 2008, con proposte didattiche, attività di alternanza scuola-lavoro e competizioni, come per esempio Inventiamo una banconota.

Protagonista dell’intervista è ovviamente l’Educazione finanziaria, un argomento difficile da inserire nei programmi ma fondamentale per formare i cittadini di domani. Le competenze economico-finanziarie, secondo Magda Bianco, sono infatti competenze di cittadinanza attiva: qualunque scelta sociale e politica, oggi, ha un contenuto economico rilevantissimo.

Serve perciò formare le competenze matematiche dei ragazzi e la loro capacità di traslarle su argomenti di tipo finanziario. Per esempio l’insegnamento della pianificazione che, declinata per fasce di età, può essere per esempio la capacità di distinguere bisogni da desideri, ma anche di comprendere l’importanza di investire nella propria formazione.

L’assimilazione di queste competenze, inoltre, ha un altro scopo fondamentale: la riduzione delle disuguaglianze. Esistono evidenze chiare che tra gli adulti non avere competenze finanziarie – non pianificare, non risparmiare correttamente – significa aumentare le disuguaglianze, sia a livello sociale sia a livello di genere.

Per tutti questi motivi Banca d’Italia ha preparato una serie di materiali didattici gratuiti – divisi tra materiali per studenti e materiali per docenti – chiamati Tutti per uno economia per tutti, che verranno presentati nel dettaglio a Didacta 2021.

- Scuola primaria (docentistudenti)

- Scuola secondaria di primo grado (docentistudenti)

- Scuola secondaria di secondo grado (docentistudenti)